29 Febbraio 2024
news

RIENTRO COL BOTTO

13-02-2022 11:57 - Serie B2 Stagione 2021/22

Grande prova delle ragazze di Puccini che superano la capolista Azzurra Volley San Casciano in 2 ore di match, ribadendo il solito punteggio dell'andata. Seconda sconfitta "piena" stagionale per le fiorentine che non conoscevano ko proprio dal match del Palacoverciano contro Buggiano.

AM FLORA BUGGIANO-AZZURRA VOLLEY SAN CASCIANO 3-1 (25-18; 25-23; 19-25; 26-24)

Coach Vannini schiera Torrini opposto, Bonini al palleggio, Vittorini e Saletti di banda con Ciotoli e Starnini al centro.
Risponde coach Puccini con Maccioni opposto, Becucci-Falseni di banda, Goretti in alzata, Grosso-Bettaccini al centro e Mostardini libero. Il match d'andata si era concluso sul 3-1 per la squadra di Buggiano, la prima a espugnare il parquet fiorentino con una prova d'autorità.
Grosso in fast e Bettaccini in ace: il centro parte ok. Vittorini con un gran colpo potente piega Mostardini e al centro tiene avanti San Casciano. I primi due colpi di Maccioni sono precisi ed efficaci. Buggiano rimonta, tenendosi avanti 9-6 al primo time out. Masini rileva Vittorini sul 12-6, ma continua il monologo del Buggiano a segno fino al 6-15 quando Grosso fallisce al servizio. Torrini torna ad urlare sul 16-9 per un muro fuori, ma le risponde Falseni che sulla scia del Sanremo scorso fa venire i "Brividi" alle fiorentine con un colpo terrificante. Vittorini al servizio porta le sue a -5, ma Becucci e il braccio d'oro di Maccioni si dimostrano ancora una volta decisivo. Così come con l'ace di Maccioni che aiutato dal nastro chiude il primo set 25-18.

Nel secondo set le ragazze di Vannini salgono in cattedra con la ritrovata Vittorini. Stavolta è Puccini a chiamare il time-out dopo una murata ricevuta sul 4-8. Ora Torrini ora Vittorini mettono a terra palloni implacabili con il servizio rimane l'arma in più per le ospiti che impongono il punto già dalla base. Un errore di Torrini fa 16-16 e Grosso segna il sorpasso sul 18-17 col muro. Riacciuffa la parità San Casciano con Vittorini che fa 20-20 con un missile al servizio. Il nervosismo la fa da padrone tra le ospiti e un membro della panchina si guadagna un cartellino rosso per una protesta di troppo su un tocco di mano non intuito dal secondo arbitro. Con 4 set point a disposizione Buggiano sfrutta solo l'ultimo grazie a Falseni che chiude il set sul 25-23.

Il nervosismo ospite si riflette in campo nel terzo set con il Buggiano che mantiene il vantaggio fino al pareggio sul 7-7. Goretti di prima ricarica le sue ma il muro su Bettaccini di Vittorini fa 9-9. Sono troppi gli errori al servizio del Buggiano con 3 punti di fila regalati in battuta. Le ospiti infatti passano avanti dal centro sul 14-15 e allungano con una murata e un attacco fuori di Falseni. Fenili e Paperini sostituiscono Maccioni e Goretti solo per un momento. L'inerzia ormai è tutta dalla parte delle ospiti che si portano sul +5 con altri errori al servizio e il solito attacco devastante fiorentino che chiude il set 19-25.

Becucci inizia il quarto picchiando con il primo allungo di marca gialloblu sul 5-3. Le grandi difese ospiti permettono alle fiorentine di non staccare mai e subire passivi pesanti. Buggiano rimane avanti prima 15-11 poi 18-15, ma Vittorini è mostruosa. Azzurra impatta sul 18 pari poi sul 21. Tremano le gialloblu quando una murata fiorentina segna il sorpasso sul 21-22, ma è un fuoco di paglia. Grosso fa 22 pari poi su un passante Torrini segna ma commettendo invasione. Il vantaggio gialloblu dura un secondo perché è la solita Torrini a pareggiare i conti sul 23-23 con un gesto di stizza verso il direttore di gara. Eloquente il secondo cartellino rosso del match che porta Buggiano sul 24-23. Azzurra risponde ma prima Grosso e poi un muro di Bettaccini chiudono set e match sul 26-24.

Un'altra grande impresa dell'AM Flora, ormai un'ammazzagrandi a tutti gli effetti dopo l'exploit contro Pontedera, Montespertoli e il doppio successo proprio contro San Casciano. Proprio la formazione di stasera in tutto il campionato oltre alle due sconfitte contro l'AM Flora aveva lasciato punti soltanto nel ko per 2-3 in casa contro Pontedera. Pur rimanendo in sesta posizione, Bettaccini e compagne accorciano a -2 sulle fiorentine, a -4 dalla prima e allungano a +9 su Lunezia.

Realizzazione siti web www.sitoper.it