26 Novembre 2022
news

CECINA PER NOI!

03-03-2022 11:14 - Serie B2 Stagione 2021/22
Dopo i due ko consecutivi ritorna alla vittoria l'AM Flora Buggiano che espugna il PalaFrontera di Cecina e riacquista un po' più di sicurezza in attesa del derby di sabato sera. Match delicatissimo per le gialloblu che prive di Becucci - egregiamente sostituita da Innocenti - sono andate in difficoltà nel primo set prima di rimontare 2-1. L'appannamento nel quarto set e il vantaggio di 21-15 per Cecina faceva presupporre a un tie-break papabile, ma una rimonta sullo stile di Arezzo ha rimesso in corsa il Buggiano. I tre set point sprecati da Cecina fanno da contrasto all'unico match point avuto e sfruttato nel migliore dei modi dalle ospiti.

BAIA DEL MARINAIO CECINA-AM FLORA BUGGIANO 1-3 (25-18; 23-25; 23-25; 16-25; 26-28)

Mister Cavallini schiera Castellano libero, Antonelli al palleggio, Collini opposto, Orsini e Bertoli al centro, Landi e Rossi di banda. Risponde coach Puccini con Mostardini libero, Goretti in palleggio, Grosso e Iacopini al centro con Falseni e Innocenti di banda e Fenili opposto.

Parte bene la squadra di casa che si porta sul 6-2 grazie a una disattenta difesa gialloblu. Primo vagito di Grosso in pipe dopo essersi vista fischiare un'invasione inesistente. Rintuzza il Buggiano portandosi a -1 poi Cecina nuovamente allunga grazie a due ace per pessime ricezioni ospiti. Una murata di prepotenza di Iacopini fa sembrare l'AM Flora viva, ma tra attacchi fuori fase, e mani fuori ben giocate da Cecina, il distacco tocca i 7 punti. Manca la continuità al Buggiano, capace di rimanere indietro 22-14 e praticamente chiudere anzitempo il set sul 25-18.

Bettaccini prende il posto di Iacopini e sotto 3-1 Buggiano torna in parità e scavalla 3-5 con l'ace di Grosso. Bettaccini torna a ruggire con due pipe terrificanti mentre Fenili al servizio crea un solco importante. Sembra prendere il largo il Buggiano, ma basta una piccola disattenzione e Cecina prima rientra poi impatta sul 19 pari. Si porta anche avanti 21-20 e 22-21, poi il muro di Buggiano fa 22-23. Grosso butta giù un set point per le gialloblu poi ci pensa Falseni che appoggia il pallonetto del 23-25.

Un parziale di 5-0 gialloblu ribalta il vantaggio cecinese di 3-1 e si porta sul 3-6. Doppie fischiate da ambo le parti, Cecina rintuzza sul 7-8 con il muro in casa Buggiano assente. Riparte però il motore d'attacco e tra Falseni e Fenili si va avanti 9-14 e 13-17. Qualche doppia della palleggiatrice ospite viene contestata e si rivede Frediani che entra nel giro dietro. Tocca un vantaggio considerevole il Buggiano sul 15-22. Sul finire set l'AM Flora è più autoritaria e grazie ad un errore dal centro chiude 16-25.

Due ace cecinesi staccano inizialmente un AM Flora più timida che impatta sul 5-5. Qualche colpo d'esperienza e un muro tornato su livelli accettabili riportano in auge le ospiti. Cecina risorpassa e si porta sul 11-8. Orsini e compagne si piazzano avanti anche 16-12 poi sul 21-15 riecco Frediani e il punto del 21-17 è contestato dal mister di casa che si guadagna un giallo. Il muro di Bettaccini, un attacco sparacchiato lateralmente, un mani fuori di Falseni e Buggiano si rifà sotto 22-21. Due intelligenti mani fuori di Falseni fanno 23-23 poi Cecina spreca tre set point. E l'AM Flora? Innocenti riprende il posto di Frediani e conquista il match point sul 26-27. Lì al servizio ecco Fenili trova una ricezione rivedibile e fa esplodere la festa.

Il commento di coach Puccini a fine gara: «Questa vittoria ci migliora notevolmente il morale dato il modo in rimonta con la quale è avvenuta. Cecina non ha gestito male i punteggi alti del quarto set, ma noi abbiamo fatto meglio perché le ragazze erano convinte di potercela fare e di prendersi i tre punti. Nel primo set ci è mancata un po' di convinzione poi le cose son cambiate, tra servizi migliori e una gestione più oculata dei palloni in difesa. La nostra condizione? Al momento siamo una squadra "malata" e questo è il primo giorno in cui prendiamo la "medicina": non stiamo male male, ma neanche bene. Dopo il riposo di oggi, riprenderemo con un allenamento leggero venerdì in attesa del derby di sabato».

Realizzazione siti web www.sitoper.it