27 Settembre 2022
news

CADE IL PALASPADONI DOPO OLTRE 1000 GIORNI

27-02-2022 12:01 - Serie B2 Stagione 2021/22
AM FLORA BUGGIANO -TIMENET EMPOLI 1-3 (25-22; 20-25; 20-25; 18-25)



Coach Puccini schiera Goretti al palleggio, Mostardini libero, Falseni e Becucci di banda, Grosso e Bettaccini al centro e Fenili opposto. Dani risponde con Meini al palleggio, Genova libero, banda Donati e Scardigli, centrali Marocchini e Mancuso, opposto Giubbolini. A senso unico il match d'andata dove le giallonere tennero indietro per tutti e tre i set le gialloblu, vendicando il match promozione di qualche mese prima.

Si apre con una bella murata di Fenili su Scardigli col Buggiano avanti 3-0 poi 5-1. L'aggancio arriva sull'8-8 con il Buggiano che non affonda il colpo in attacco. Falseni tira fuori dal cilindro due colpi dei suoi ed è 11-9. Il muro gialloblu gioca spesso a favore delle ospiti che impattano sul 14 pari e mettono la freccia per un attacco di Fenili a rete. Proprio Fenili e Goretti lasciano il campo a Paperini e Maccioni, ma il leit-motiv non cambia perché Empoli scappa con un parziale di 0-8 sul 14-18. Con il muro di Becucci sul 18-19 Dani inserisce Liguori e Guidi e Buggiano fa 20-20 su ace di Maccioni. Grosso rientra di prepotenza e due attacchi errati di Empoli chiudono il set sul 25-22 con una controrimonta del Buggiano.

Empoli è la prima ad allungare con Mancuso al servizio. L'AM Flora passa solo con capitan Falseni mentre Empoli riesce a riprendere tutto con un muro preciso capace di smorzare su una Genova perfetta. Una super Mostardini prova a risollevare le sorti gialloblu, ma va sul +6 Empoli. Bettaccini ritrova il suo colpo esplosivo, ma la situazione non migliora e riecco dentro Paperini e Maccioni. Gli errori in attacco e al servizio tolgono continuità al Buggiano che rimane indietro 11-20. Riesce tutto a Scardigli e compagne che superano i 10 punti di distacco tra ace col salto e ottimi passanti. Innocenti prende il posto di una Becucci sottotono. Da -10 riesce a metà la rimonta gialloblu che si interrompe sul 20-25 dopo una buona serie in battuta di Innocenti.

Rimane in campo Innocenti e la differenza continua a farla la battuta: imprecisa quella di casa, terribilmente efficace quella ospite. Si porta sul 5-8 Empoli con l'aggancio gialloblu impedito in più d'un occasione. Va a punto con troppa facilità la formazione di Dani, spesso al primo tentativo. Empoli si tiene avanti 10-15 poi 12-17 con l'incapacità di trovare una continuità in casa Buggiano. Tocca 6 punti di vantaggio Empoli sul 23-17 chiudendo il set sul 20-25.

Tra murate ed errori gialloblu Empoli prende subito il largo. La trama è la solita dei due set precedenti con ogni elemento di Empoli che si dimostra nella sua giornata di grazia, tra ace e colpi al volo. L'abissale distanza 6-11 arriva fin troppo presto e stupisce la facilità di resa. Si riavvicina 12-15 il Buggiano con due errori in attacco di Empoli, toccando al massimo il -2. La totale mancanza di muro e la docilità degli attacchi spediscono nuovamente indietro a -5 le ragazze di Puccini. Empoli ormai viaggia col pilota automatico e chiude set e partita sul 18-25.

Le parole di coach Puccini nel post gara: «Sicuramente è un ko inaspettato, una dura doccia fredda. In campo non mi sono piaciuti alcuni attegiamenti delle giocatrici. Ora abbiamo una settimana difficile perché affronteremo due rivali dirette per la salvezza in trasferta come Cecina (mercoledì sera) e Fenice (sabato sera). Da dove potremo ripartire lo vedremo dal morale con il quale torneranno lunedì in palestra le ragazze. Empoli? Una grande potenza in attacco, tanti muro e un servizio potente per tutta la sera».

Emozionata al debutto in B2 la banda Alessandra Innocenti, classe 2004: «Non mi aspettavo di entrare, ma speravo in un debutto migliore perché esordire con una sconfitta non è mai bello. Da dove ripartiremo? Cercando di non ripetere nei prossimi due match gli errori di stasera».

Realizzazione siti web www.sitoper.it