09 Dicembre 2022
news

A BUGGIANO NON SI PASSA

25-10-2021 12:29 - Serie B2 Stagione 2021/22
Il PalaSpadoni rimane un fortino e in casa dell'AM Flora non si passa. Anche Montespertoli si deve inchinare a una legge che continua dopo la staordinaria scorsa stagione. Le ragazze di Puccini hanno sfruttato al meglio il turno casalingo e racimolato i primi punti stagionali. La gara era stata resa ancora più complicata per via dell'assenza dell'ultim'ora di capitan Falseni per quarantena, ma capitan Goretti e una squadra ritrovata hanno condotto alla vittoria.

AM FLORA BUGGIANO-CORBINELLI MONTESPERTOLI 3-2 (25-17; 18-25; 25-18; 23-25; 15-13)

Goretti al palleggio, Fenili opposto, Bettaccini-Grosso al centro, Mostardini libero e la coppia Becucci-Frediani di banda: questa è la formazione con la quale Puccini inizia il match. Parte subito forte la sua squadra che si aggiudica in scioltezza il primo set. Grosso e compagne già dalla battuta rendono dura la vita alla squadra di Cantini, non facendo cadere un pallone e dimostrandosi incisive in attacco.

Nel secondo parziale calano gli errori gratuiti delle ospiti mentre aumentano quelli dell'AM Flora tra servizio e attacchi scomposti. La prestazione sontuosa del libero fiorentino Castellani determina con la sua prova il set. Domina invece il terzo set l'AM Flora che prima dilaga toccando vantaggi di 8-10 punti prima di perdersi un po' nel finale del set, ma chiudere agilmente. Già l'inizio con punteggi del calibro di 14-4 sono stati evidenti per determinare l'andamento del parziale.

Combattuto fino all'ultimo il quarto parziale che finisce a Montespertoli. L'inesperienza del Buggiano si fa sentire quando le ospiti rimontano nei punti finali, aggiudicandosi un set nervoso. Tanti infatti i cartellini sventolati da ambo le parti come alla centrale Maestri e a coach Puccini.

Al quinto la legge del Palaspadoni non fa eccezioni anche a chi in B2 ci naviga da anni ed ecco un perfetto tie break delle locali. Nel finale infatti il cinismo classico di Mostardini e compagne non permette una nuova rimonta alle ospiti. Si inchina infatti anche il Montespertoli al palazzetto quasi pieno e alla voglia di riscatto delle gialloblu.

Una gara tosta ben interpretata dall'AM Flora, attenta in fase di battuta e nella componente muro-difesa. L'avversario ieri sera era di primordine e la capacità delle ospiti di fare un break nel quarto set e mandare la gara al quinto è stata decisiva. «Dopo la prestazione di Lunezia serviva un riscatto» commenta coach Puccini «La squadra si era allenata bene e andava dimostrato che la gara d'esordio era stato un semplice incidente di percorso. Dopo averci goduto la vittoria c'è da pensare al match di Prato, una delle pretendenti alla B1 dato il roster che ha formato. A noi però questa vittoria ha fatto molto bene dal punto di vista della consapevolezza e siamo carichi per la trasferta di domenica prossima».

Realizzazione siti web www.sitoper.it