01 Dicembre 2021
news

AMARA TRASFERTA DI PRATO: L'AM FLORA TORNA CON UN PUNTICINO

01-11-2021 16:15 - Serie B2 Stagione 2021/22
PRATO VOLLEY PROJECT-AM FLORA BUGGIANO 3-2 (25-22; 17-25; 15-25; 25-22; 15-10)

Cade anche a Prato l'AM Flora Buggiano che rimonta e poi si fa rimontare in un match da ottovolante che alla fine consegna solo un punto alle ragazze di Puccini. Coach Nuti schiera Piccini Cecchi al centro, Roselini libero, Fanelli-Pistocchi bande, Gemma al palleggio e Pistocchi opposto
Risponde per le ospiti Puccini con Frediani-Becucci bande, Fenili opposto, Goretti palleggio, Mostardini libero e la coppia Grosso-Bettaccini al centro.

Nel primo set il mani fuori diventa letale per le ragazze di Puccini. Fallose al servizio le pratesi, ma letali al centro dove cadono troppi palloni nel campo gialloblu. Fenili si sblocca da posto due, ma Prato rimane sempre avanti, toccando 15-11 Anche Becucci inizia a sorridere e Buggiano si rifà sotto 17-16 e pareggia con un'invasione. Un attacco sparacchiato lungo di Pistocchi porta Buggiano per la prima volta in vantaggio, ma ecco il controsorpasso Prato sul 22-21 con un bolide malcontrollato dalla difesa gialloblu. I pallonetti diventano letali prima che un attacco lungolinea fuori di Becucci conclude il set 25-22 per le padrone di casa.

Nel secondo Falseni rileva Frediani e va subito a punto due volte. Bettaccini si scalda e desta Goretti. Il servizio fa la differenza: Prato sbaglia, Buggiano ringrazia la rete, ma Fanelli pareggia sul 7-7. L'AM Flora torna in quota con Goretti al servizio che induce Nuti a togliere Nesi per Vignozzi. Buggiano però prende il largo nel set, Gemma commette più di un errore in alzata e il set si chiude sul 17-25. Il punto a punto iniziale nel terzo set viene scalfito da un gran colpo di Fenili che da una posizione difficilissima infila Prato. Da quel momento si spegne la luce pratese in un set totalmente gialloblu. Becucci sale di livello, Fenili non perdona e Goretti diventa micidiale al servizio. Nuti prova di tutto facendo ruotare tutte le giocatrici a sua disposizione, ma Buggiano ha messo il pilota automatico tra una murata di Falseni-Bettaccini e un attacco del capitano che chiude i conti sul 15-25.

Di tutt'altro avviso il quarto set con Prato che si tiene avanti fin dalle prime battute e non lascia mai la testa del parziale. Puccini si prende il giallo per una parolina di troppo mentre la banda-Nuti passa agilmente in fast con Piccini. Becucci mette a terra splendidamente quei pochi palloni che le capitano, Buggiano si riporta a -1 dopo esser stata dietro 22-16, ma sul finire del set Prato mette la zampata che rimanda le sentenze al quinto. Lì la musica è totalmente pratese dall'inizio alla fine, tra una precisione totale al servizio e attacchi puliti. Buggiano potrebbe riportarsi sotto, ma il morale non è dei migliori e il servizio è rivedibile: due errori infatti fanno girare Prato avanti 8-5. Anche i pallonetti tornano a essere pesanti, il cambio in regia con Paperini per Goretti è l'ultima scelta che anticipa l'epilogo di 15-10 per le pratesi.

In fin dei conti una gara dai due volti perché se il punto non è assolutamente da buttare, la possibilità di fare un colpo gobbo alla "San Paolo" non era così impossibile. Prato però è stato impeccabile nel quarto set e quasi perfetto nel tie break dove le ragazze di Puccini non potevano fare di più.

Realizzazione siti web www.sitoper.it