14 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > news

Torneo 1 Novembre

04-11-2018 18:49 - news
Primo impegno ufficiale per l'Ediletrusca Buggiano, dopo un po' di amichevoli e due gare molto morbide di pre-campionato. Il roster delle partecipanti al Torneo organizzato per il 1 Novembre dalla New Volley Fucecchio è assai qualificato, di spessore regionale. Prima gara contro Migliarino Volley, al bel Palazzetto di piazza Sandro Pertini. Nonostante l'orario (08.45) siamo presenti e giochiamo con buon ordine prendendoci il match (2-0). A seguire affrontiamo il Volley Cecina, formazione con alcune individualità di spicco. Partiamo malissimo (4-11), poi riusciamo a rimontare, anche grazie a qualche cambio, e ci affacciamo al 24-23 per noi. Cecina la ribalta e si aggiudica il parziale. Nel secondo set ripartiamo con un assetto diverso, miglioriamo al servizio e in difesa, portandoci sul 17-12. Un black-out inspiegabile, il secondo della giornata, manda avanti la squadra avversaria sul 17-18. Parte una emozionante lotta, infarcita di errori e cose buone, e chiudiamo 30-28, ancora grazie ai cambi, proponendoci, con tre punti conquistati, nel lotto delle migliori quattro. Dopo l'ottimo pranzo alla Contrada Borgonovo, apprendiamo di essere passati primi nel girone per differenza punti, e attendiamo la semifinale con CUS Siena. La squadra avversaria ha sicuramente più fisico e gioca in maniera evoluta, a differenza delle borghigiane non si fa annebbiare dalla lunga attesa e ci asfalta (2-0) in trenta minuti: nel primo parziale, dopo il solito inizio sotto ritmo, c'è una reazione, anche discreta, con un bel muro punto e altre cosine interessanti, mentre nella seconda frazione c'è una gara a senso unico con il sestetto gialloblu imbambolato e inerte soprattutto a livello mentale e di idee.
"Troppo brutte per essere vere", le Ediletrusca girls si recano nel pallone adiacente al Palazzetto di via Montanelli per disputare un terzo e quarto posto comunque prestigioso e assai intrigante trattandosi del derby con la Fenice. E qui come spesso accade nella pallavolo giovanile si assiste ad un completo rovesciamento delle parti con una splendida partita di marca Upv, fatta di sicurezze, tecnica e belle giocate. Una squadra brillante che annichilisce le pistoiese, ancora "sotto choc" per la bellissima partita di semifinale persa di un niente, al tie-break,contro Valdarninsieme. Finisce quindi in gloria e con grandi sorrisi e questo è importante.
Si trattava delle prime partite "vere" e delle prime tensioni e questo è importante sottolinearlo. Cali di tensione e insicurezze e black out sono in parte dovuti a questo. In parte no. E su questo deficit di mentalità si dovrà sicuramente lavorare, per non disperdere e vanificare l'imponente lavoro tecnico portato avanti settimanalmente sul gruppo.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account