28 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > news

Memorial Tognocchi: vince la Pantera Lucca !

24-09-2019 08:06 - news
Am Flora UPV Buggiano torna dal 1^ Memorial "Alberto Tognocchi" (Lucca) con buone sensazioni a livello tecnico, e con l'orgoglio di aver partecipato ad una manifestazione importante, organizzata per ricordare un proprio ex allenatore, ma soprattutto un amico e una persona di grande cultura sportiva. Per le gialloblu, semifinale mattutina contro le padroni di casa della Pantera Lucchese (C F), prossime avversarie nel girone. Nelle fila avversarie, la fresca ex Sara Barberini, protagonista di un gran campionato lo scorso anno a Buggiano (semifinale play-off promozione). In una palestra San Marco affollata, i coach Pieri e Bagni schierano in avvio Goretti e Fenili, D'Annibale-Falseni, Grosso-Legnini, Maggiani libero. Nell'arco dei tre set (obbligatori) scenderanno in campo tutte le altre atlete a disposizione e quindi la palleggiatrice Burchietti, il centrale Pollacchi, le laterali Frediani e Pastorelli, l'opposta Maccioni, il libero Mostardini. Risultato finale: 2-1 per le locali. Prima frazione equilibratissima e risolta dalla Pantera solo ai vantaggi (30-28), secondo set decisamente di marca lucchese, terzo parziale di marca UPV. Nell'altra semifinale, Grosseto Volley (C F) supera Montebianco Pieve (C F) per 3-0. Dopo la pausa pranzo, finale 3^-4^ posto e gran derby tra Am Flora e Montebianco. In maglia Pieve, altra ex recente e anch'essa protagonista, la stagione scorsa, in maglia Am Flora: Cecilia Fagni. Non solo lei, tra le ex gialloblu di breve o lungo corso: fa piacere ricordare Debora Vanuzzo, Chiara e Gemma Lippi, Laura Di Paolo, Sara Spadoni. Partita combattuta, ma purtroppo segnata dal brutto infortunio occorso a Giulia Lelli, nuova attaccante del Montebianco (ex Fenice Pistoia). Am Flora a segno sia nella prima che nella seconda frazione: un po' di stanchezza, ma tanta concretezza per le gialloblu, brave nel portare a casa la partita. Più incerta la finalissima, con la Pantera Lucchese dell'Mvp Dovichi capace di rimontare da 0-1 a 2-1 contro l'ambiziosa Grosseto di coach Ferraro. Premiazione toccante, nel segno del ricordo di Alberto, con le parole della moglie, la nostra cara amica Ilaria, e della figlia di lei, Sara. Un momento di coraggio e riflessione che ha dato ancora più senso all'intera giornata, prima dell'applauso finale e dell'arrivederci ad una prossima edizione.



Realizzazione siti web www.sitoper.it